Dal 1958 tramandiamo la nostra

passione di generazione in

generazione

La Storia

La Storia

Sono gli anni ’30 e Bruno Torcigliani muove i suoi primi passi nel mondo della pelle. Tra qualche martellata e tante nozioni da imparare la vita non è facile per un giovane artigiano venuto dal nulla. Bruno però non si dà per vinto e con la sua bravura e il suo ingegno trova il modo di aprire un laboratorio tutto suo: nel 1958 nasce così la ‘The Whip’ e la passione per il cuoio. L’attività si stabilizza e diventa un punto di riferimento per l’artigianato a Roma. Arrivano gli anni ’80 e la figlia, Daniela, sposa Franco Morgia. Bruno è colpito dal talento del genero e gli propone di lavorare con lui, iniziando a tramandargli tutto quello che conosce: i segreti del taglio della pelle, del cucito e della creazione delle forme. Franco si appassiona al mestiere e nel 1989 dà vita al laboratorio Morgia, allargando l’attività. Nel 1993 nasce Martina Morgia, figlia di Franco e Daniela. Da piccola Martina osserva il padre lavorare e si innamora dell’arte e dell’artigianato. Terminati gli studi, inizia ad apprendere il mestiere nel laboratorio del padre e in poco tempo la preparazione teorica, la passione per l’artigianato, per la pelle e la forte dose di creatività la rendono un tassello insostituibile per il laboratorio.  Oggi Morgia è un marchio basato sull’ideale delle tecniche e del sapere tramandati di generazione in generazione e che produce pezzi d’arte unici. Il vero e inimitabile Made in Italy.